Home / News / Inter 3-2 Sampdoria, la Sampdoria si sveglia tardi cade a San Siro

Inter 3-2 Sampdoria, la Sampdoria si sveglia tardi cade a San Siro

Inter 3-2 Sampdoria, la Sampdoria si sveglia tardi cade a San Siro
Pubblicato da:
Articoli: 269 Commenti: 0
Altri Posts dell'Autore:

Inter 3 (Skriniar, 2 Icardi) – Sampdoria 2 (Kownacki, Quagliarella)

Milano: Un buon avvio della Sampdoria a San Siro contro l’ Inter, poi il calo fisico e mentale degli uomini di Giampaolo. Una brutta Sampdoria impaurita, in panico ed all’ arrembaggio. Al 18 il  vantaggio Inter: sugli sviluppi di un corner insacca Skriniar ingenuità  difensiva. Al 33′ il raddoppio Inter: Carambola di Icardi beffa Puggioni. Doppio legno dell’ Inter con Perisic dai 50 metri salva Puggioni, e Icardi su corner blocca Puggioni. Sono due le uniche occasioni della Samp con due volte con Zapata. Occasioni: Puggioni salva su Nagatomo dalla distanza, bolide di Candreva dalla distanza fuori di nulla. Una Sampdoria non pervenuta, impacciata ed assente, senza personalità e senza cinismo, solo buoni i primi 10 minuti di pressing alto con coraggio e precisione ma nulla da fare contro una corazzata Inter. La condanna e la vendetta degli ex blucerchiati stendono la Sampdoria.

Nella ripresa una buona reazione della Sampdoria che ha lottato su ogni pallone e non ha mollato per niente creando diverse occasione della Sampdoria: Punizione a lato di Caprari, una Sampdoria distratta ed impacciata prende il terzo gol al 65’ Asse Perisic apre per Icardi beffa Puggioni, la Sampdoria non ha trovato una sua forma e sua identità.

Gran occasione per la Sampdoria con Quagliarella dalla distanza sopra la traversa. Quagliarella vicino al gol si divora il raddoppio. Nel finale la Samp dimezza il risultato: cross di Praet incornata vincente di Quagliarella. Puggioni salva su Icardi.

Calo fisico dell’Inter calata mentalmente e psicologicamente

Traversa dell’Inter con Perisic.

PAGELLONE:
Puggioni: 5,5 è Ingenuo: Ha colpe sui gol presi, ma salva diverse palloni si rifà salvando diverse palloni.
Beresynzisky: 5,5 Assente: fa tanta legna in  mezzo alla difesa, tanto fumo ma poco arrosto.
Silvestre:5 Discontinuo: Ha colpe sui gol incassati .
Murru: 4,5 Distratto: tante imprecisioni del laterale mancino.
Ferrari: 6 Roccioso: Prova positiva del centrale blucerchiato.
Praet: 6 Decisivo: grande cross per il gol di Quagliarella.
Barreto:5,5 Impacciato: giornata storta per il mediano della Sampdoria.
Torreira: 5,5 Decrescente: Non si è fatto vedere tutta la partita.
Ramirez: 4 Alternante: Il trequartista assente e stretto in mezzo al campo, non una grande prestazione.
Quagliarella: 6,5 Top Player: gran palla e grande movimento per l’asse per il polacco e grande gol che dimezza il risultato.
Zapata: 5 Sterile: Si è fatto vedere poco toccando pochi palloni.
Giampaolo: 5,5 Sfortunato: Azzecca i cambi un poco sfortunato nella interpretazione della gara.
Terna Arbitrale: Annunziata di Torre Annunziata: 6 Ordinato: Gara diretta bene senza imprecisioni gara corretta.
Caprari: 5,5 Appannato : Lotta su ogni pallone, crea tanto ma tutto invano.
Kownacki: 6 Lampante: Gol importante per il baby polacco.
Linetty:Sv

inter sampdoria serie a

About Simone Mora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Scroll To Top